PVMScuola

Associazione professionale Dirigenti e Middle Management Scolastico

Progetto :''Riflessioni sui profili professionali''

nefertitiLa scuola si trova oggi a dover interagire con una moltitudine di soggetti e a dover rendicontare del proprio operato. In questa realtà non è più pensabile tamponare le varie situazioni che si presentano come fossero un fatto emergenziale, né affidare il delicato compito di risolverle ora all’uno ora all’altro docente in quel momento resosi disponibile.

E’ necessario predisporre una struttura organizzativa solida e stabile in cui sia chiaro chi fa che cosa, a quale scopo, con quali competenze e perché proprio quella persona in quel determinato contesto. In altre parole sempre più si sente l’esigenza di trasparenza sui ruoli, sulle competenze necessarie a ricoprirli, sui criteri di scelta delle persone e sulle eventuali modalità di valutazione del loro operato.

Attualmente non esiste un livello intermedio tra Dirigente scolastico e docenti;  esistono le figure di sistema, ma queste  vengono individuate annualmente, in base a criteri non meglio identificati e percepiscono una retribuzione aggiuntiva di natura contingente e  transitoria.

Ci chiediamo se sia possibile, partendo da queste figure già istituzionalizzate, creare un middle management che faccia da ponte tra docente e dirigente e che sia funzionale all’organizzazione della vita scolastica.

Per sostanziare una prima ipotesi di middle management abbiamo immaginato un percorso in cinque fasi:

  1. consultazione con la base tramite questionari, interviste, sondaggi in rete, giornate dedicate e stesura di un documento di sintesi.
  2. elaborazione di profili relativi a ciascuna figura di sistema
  3. scelta di un campione di scuole
  4. formazione dei docenti aspiranti a ricoprire tali ruoli
  5. valutazione dell’eventuale miglioramento nelle scuole aderenti al progetto

STATO DI AVANZAMENTO

Le nostre attivissime socie  prof.ssa Giovanna D’Onghia e prof.ssa Valeria Brunetti hanno coordinato l’elaborazione in modalità cooperativa del questionario e dell’intervista. Quest’ultima è stata già proposta dalle stesse ad un gruppo di docenti pugliesi che ha poi prodotto, sempre in modalità cooperativa, un primo documento di sintesi. Il coordinamento della somministrazione dei questionari nelle scuole del Lazio è affidato alla efficientissima prof.ssa Caterina Mariano.

Informiamo i lettori che sono in allestimento cabine di regia regionali, chi fosse interessato è pregato di prendere contatti con l’associazione scrivendo all’indirizzo:

pvmscuola@gmail.com

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Il dirigente dimezzato

Indagine sulle reggenze
Clicca sull'immagine per aderire!

Cronache dal mondo

Carta d'identità

PRINCIPI

1. Condivisione

2. Equità

3. Meritocrazia

 

VALORI

1. Professionalità

2. Competenza

3. Responsabilità

4. Trasparenza

5. Innovazione

 

AZIONI

1. Adottare forme di gestione partecipata

2. Investire in conoscenza, ricerca,formazione

3. Dialogare con le istituzioni

4. Promuovere la cultura della valutazione finalizzata al miglioramento continuo

5. Promuovere l'apprendimento organizzativo

6. Individuare e valorizzare i profili professionali

7. Certificare le competenze formali, non formali e informali

 

CIO' CHE NON SIAMO, CIO' CHE NON VOGLIAMO

1. NO all'autoritarismo

2. NO ai personalismi

3. NO all'immobilismo

4. NO all'autoreferenzialità

5. NO alla separazione corporativa

6. NO alle asimmetrie informative

7. NO alla burocrazia

8. NO alle rendite di posizione

9. NO agli sprechi e alla distribuzione "a pioggia" delle risorse

10. NO ai tagli lineari all'istruzione e alla ricerca

PVMScuola
Sede: Largo Piero Bargellini, 71 – 00142 Roma
 www.pvmscuola.it   -   associazione@pvmscuola.it
c.f 97777220589  -  FAX 1782733999

SEGUICI SU:
facebook-01  twitter-03  google plus  

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, o continuando a navigare, acconsenti all’uso dei cookie.